31 dicembre 2022

In questa giornata sembra quasi un dovere fare buoni propositi e pensare a come iniziare un nuovo anno ormai alle porte. Ma oggi non voglio pensare al nuovo, credo sia doverosa una riflessione sul vecchio che sta per partire.
2022, sei stato un anno faticoso, impegnativo, in un continuo susseguirsi di montagne russe e fosse delle Marianne (se non ne avete mai sentito parlare è poiché non avete avuto l’onore di avere un Prof di mate figo come il mio pertanto, googlate e capirete quanta meraviglia mista a sgomento). In una incessante quanto costante tua esigenza di sottopormi a scelte continue. Tra razionalità e cuore. Tra ‘così fanno tutti’ e ‘agire come pensi e senti sia giusto’. Ho imparato che la maggior parte delle persone, in condizioni di crisi e disastri imminenti, non pensa agli altri ma pensa solo a se stessa. Non credo sia una colpa e neanche un vanto, ma un mero dato di fatto. Poi, una piccola, infinitesima parte, pensa al bene comune e riesce a fare squadra. Possiamo con certezza affermare, la nostra storia, quella dell’umanità intera, ci insegna che il mondo cambia in meglio solo e sempre grazie ai secondi. Per questo 2023 mi auguro di essere seconda e lo auguro di cuore alle mie ragazze e a chi è arrivato a leggere fino a qui. Buon nuovo inizio ❤

About Parole Delicate

Mamma tris e coltivatrice di sogni
This entry was posted in Racconti e dintorni and tagged . Bookmark the permalink.

2 Responses to 31 dicembre 2022

  1. Ehipenny says:

    Mi sembra un bel proposito in generale per la vita ❤

    Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.