Primo giorno

Giorno 11. Un numero magico per un giorno speciale, che resterà iscritto nella memori tempo. Segna un passaggio, una crescita, un mondo nuovo, che ti attende. Un attimo prima eri ancora bambina, volata un’estate, hai fatto “un” anzi, scardinando l’articolo indeterminativo,  hai fatto “il” grande salto. Il ciclo della scuola elementare (termine desueto ma amo le cose antiche) è divenuto ricordo e tu, piena di speranza e sogni, stipati un poco ovunque, sei approdata alle medie. Medie, che parola piena di significato, il regno di mezzo. A metà tra passato a futuro, tre anni di crescita, verso il mondo dei grandi. Un periodo che si prospetta intenso, in una epoca pandemica tutt’altro che semplice, a ogni tuo passo lascerai un’impronta nella terra, che ti guiderà verso la te di domani. Destati e alzati amore. Noi ti siamo accanto. Oggi e sempre, per tutti i giorni della nostra vita e oltre. Buon nuovo inizio anima dorata, oggi è il tuo primo giorno di scuola e, un poco, lo è anche per noi.  

Pubblicato in Racconti e dintorni | Lascia un commento

Past

Il passato ci sta dietro. Il passato ci sta dentro, non teme l’oblio, esso è sovente un luogo bello in cui tornare per assaporare la vita vissuta, un pezzo iscritto nella memoria del tempo. Dannatamente soggettivo. Siamo capaci, più e più volte, di ripercorrerlo, di riscriverlo. Se lo pensate, vi vedete nei vostri ricordi. Fateci caso. Ma non è scientificamente possibile. Siamo noi i fotografi della nostra vita e, nonostante questo, ci vediamo compiere azioni, ci rivediamo nei nostri ricordi. È il gioco messo in piedi dalla nostra memoria. Un gioco non da poco, poiché ci permette di rivivere gli eventi. E sapete di chi è Il merito di tutto questo? Delle nostre emozioni. Siamo tutto quello che proviamo e sentiamo, nel bene e nel male. Siamo fatti di passato, viviamo il presente e speriamo per il nostro futuro. L’altro giorno, alla domanda del papà: ma dobbiamo fare tutto oggi? Nicole prontamente risponde: papà la vita è fatta di oggi non di domani.

#familymoment #psicologia #youandi #memoria #emozioni

Pubblicato in Racconti e dintorni | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sono fiera di te

Hai raggiunto un traguardo importante. Ancora bambina, ti avvii verso un nuovo percorso scolastico. Tra le mani stringi la pergamena del diploma, ricevuta dopo la recita. Sul petto, sfoggi, con fierezza, la targhetta con il tuo nome e gli anni di questa avventura 2016-2017 2020-2021. In testa porti il tocco, tutto nero con i dettagli rossi e, sul tuo viso, due occhi vispi e luminosi che si sposano con il tuo sorriso, sincero e fiero di chi ha portato a termine il proprio lavoro.
Emozioni. Sono stati anni densi, impegnativi e anche faticosi. Ma siamo arrivati alle fine di questi cinque anni.
Abbiamo accolto l’emozione della paura, quella della rabbia; fatto i conti con la tristezza e con l’ansia sempre sul pezzo. Ah questa ansia! Una emozione monella, che va a braccetto con il disgusto. Poi è arrivata la gioia e ha messo tutti al suo posto. Queste emozioni primarie, per poterle domare, bisogna accoglierle, abbracciarle. E tu lo hai saputo fare nel migliore dei modi. Crescere è un compito tutt’altro che semplice e ci vuole coraggio, come quello che tu hai saputo dimostrare.
Con sguardo alto, vai dritta verso i tuoi sogni. Sono fiera di te.

Pubblicato in Racconti e dintorni | Lascia un commento

Tutti i giorni, mamma

La mamma è colei che dona la vita, creando altra vita. È colei che, costantemente, crea, una idea, un dolce, una poesia, un lavoro, un’azienda. Senza farsi vincere dalla paura, porta a termine un progetto, realizza un sogno, mette sogni nella vita e rende la quotidianità migliore. Con un gesto, una parola delicata, una rima baciata rende bella la giornata.
Mamma è colei che accudisce, lenisce, persevera, sbaglia, ama senza misura, piange, ride.
Ma-ma è il primo abbozzo di parola che i bambini, durante la lallazione, pronunciano. Sillaba che accomuna tutti i bimbi del mondo. Sarà per questo che la mamma racchiude in sé un universo colorato e dorato.
Auguri a te e anche a me! C’è una mamma in ciascuna di noi, tutti i giorni dell’anno.

mamma #festadellamamma

Pubblicato in Racconti e dintorni | Lascia un commento